I DATI DEL MICROCREDITO CONSUNTIVO ANNUALE

Print Friendly, PDF & Email

I DATI DEL MICROCREDITO CONSUNTIVO ANNUALE

I dati del microcredito in Italia registrano un andamento più che positivo affermando un trend di crescita costante del prodotto. Per quanto riguarda i dati rilevati dall’Ente nazionale per il Microcredito si registra un’operatività di 13.857 operazioni accolte di cui 12.272 perfezionate per un totale di 311 milioni di euro di finanziamenti erogati ed un effetto leva occupazionale del Microcredito pari a 2,43 per ciascun finanziamento che equivale a 34 mila unità lavorative impiegate grazie allo strumento nel quadriennio 2015-2019. “L’Ente Nazionale per il Microcredito - afferma il presidente ENM, Mario Baccini - ha dato al Sistema Paese un contributo fondamentale per rivitalizzare una domanda imprenditoriale per troppi anni rimasta sopita a causa della crisi economica. L’Ente sta facendo la sua parte nella ricostruzione di domanda imprenditoriale e vitalità sociale, offrendo gli strumenti per fare impresa e creare lavoro autonomo, a microimprenditori con problemi di accesso al credito, a giovani altamente formati ma privi di garanzie patrimoniali, a giovani o adulti disoccupati o inoccupati, a donne, a migranti che vogliono inserirsi stabilmente nella nostra società, agli imprenditori agricoli e a tutti quei soggetti che non sono ritenuti meritevoli di credito. Ciò significa che la microfinanza - e quindi l’azione dell’Ente - si pone in modo trasversale nella politica di inclusione finanziaria, andando ad intercettare da un lato una vastissima serie di soggetti potenzialmente beneficiari e, dall’altro, la quasi totalità dei settori di attività che, anche in questo caso, possono rientrare in quella serie di settori di economia “tradizionale”, quali ad esempio l’artigianato, il commercio, i servizi, la cultura, il turismo e agricoltura, ma possono a pieno titolo comprendere anche comparti innovativi e ad alto tasso di tecnologia, come l’economia digitale o l’economia verde. La prossima sfida riguarda l’ampliamento dell’offerta con l’apertura di linee di microcredito sociale che partiranno in via sperimentale già a gennaio 2020 in Sicilia”. Inoltre nel corso degli anni l’ENM ha gestito 12 progetti a valere su fondi comunitari di cui 5 sono attivi:
1) Progetto F.A.S.I.: Formazione Autoimprenditoria start-up immigrati regolari
Asse 4 Azione 4.1.1.A (PON LEGALITA’ 2014-2020) Fondo
2) Progetto SELFIEmployment: Strumenti di supporto per il potenziamento degli accessi -
Asse 1 (PON SPAO 2014-2020), Asse 1 Misura 7 (PON IOG 2014-2020)
3) Progetto YesIStartUp: Formazione per l'avvio d'impresa - Yes I Start Up Nazionale
Asse 1 Misura 7.2 (PON IOG 2014-2020) Fondo FSE
4) Progetto Yes I Start Up - Regione Calabria
5) Progetto F.A.M.I. – Rete Sportello Amici
Di questi particolare rilevanza è segnalata per l’ottimo risultato stabilito dal progetto SELFIEmployment che proprio grazie alla spinta propulsiva dell’ENM è stato riconosciuto come best practices Europea.


Periodo di riferimento 25 maggio 2015 – 30 settembre 2019 N. Operazioni Accolte dal Fondo di Garanzia per le PMI a favore del Microcredito per anno di ammis-

Importo Finanziato di Operazioni Accolte dal Fondo di Garanzia per le PMI a favore del Microcredito per anno di ammissione

Infatti, il modello SELFIEmployment, l’iniziativa per l’autoimpiego promossa da ANPAL e sviluppata dall’Ente Nazionale per il Microcredito a sostegno dei giovani NEET ( Not in Education, Employment or Training), cioè i giovani tra i 18 e i 29 anni che non studiano, non lavorano, non frequentano percorsi di formazione professionale, ma che hanno un’idea di impresa da realizzare e che, attraverso agevolazioni finanziarie, nella forma di finanziamenti a tasso zero, e agevolazioni reali, ossia attività di tutoraggio finalizzato ad accrescere le competenze dei beneficiari e a supportare lo sviluppo delle start-up, possono realizzare la propria iniziativa. Secondo i dati forniti da Invitalia, sono 3.658 domande di finanziamento presentate da giovani neet, 124 milioni di euro di agevolazioni richieste, 1.197 iniziative ammesse, 44,8 milioni di euro di agevolazioni concesse.

Print Friendly, PDF & Email
© 2019 Rivista Microfinanza. All Rights Reserved.